flash universitari

ho appena finito di mettere a posto i grassetti nel frontespizio della tesi di mamma e le ho convertito i file della tesi e del frontespizio in pdf, ora che sono masterizzati, si fa una doccia e poi va in copisteria.
mà: " perchè io stanotte ho dormito pochissimo"
e nella mia testa riemergono i ricordi convulsi dei giorni in cui io facevo le stesse cose i relativi ansie, patemi, stress per le tavole che non erano stampate bene, la notte prima della discussione passata a impaginare le tavole da 160 cm per 80 cm, e gli ultimi cartigli attaccati fino al momento di discutere.
:)

This entry was posted in Uncategorized and tagged . Bookmark the permalink.

3 Responses to flash universitari

  1. Al pensiero che sto per tuffarmi in tutto questo mi verrebbe da dire AAAAAAUGHHHHHHHH

  2. pm10 says:

    Stark:

    Architettura e’ una scuola di vita.

    sopravvivi a revisioni catastrofiche due giorni prima dell’esame, rifai le tvole la notte e dopo prendi 30.

    il mio primo prof di COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA 1 mi disse: lasci perdere che lei non e’ portata.

    l’anno dopo ho preso 30 con un altro prof. e di seguito e’ stato il voto di tutti i miei esami di composizione e progettazione.

    Architettura ti tempra, ti prepara alla vita, ti prepara a sentirti dire NO inaspettati, sbatterci contro e rialzarti.

    Io ho cpaito che se mi diverto dopo 36 ore sveglia a fare una cosa, allora quella e’ la cosa giusta per me.

    ecco

    detto cosi mi viene anche nostalgia.

    se serve un gruppo di supporto emotivo, chiama o scrivi, io sono qui :)

  3. Cominciamo un gruppo di supporto per combattere la nostalgia delle notti insonni prima della tesi?

    io ci sono….

Comments are closed.